Siracusa, il Tar dà ragione a Reale e annulla l’elezione di Italia

Siracusa- Altro colpo di scena per il Comune Siracusa. E’ stata annullata l’elezione a Sindaco di Francesco Italia, eletto nella coalizione di centrosinistra ed inoltre si tornerà a votare in 9 nove sezioni .

E’ quanto ha deciso il Tar di Catania accogliendo  in parte l’impugnativa presentata da Ezechia Reale, esponente del centrodestra (battuto da Italia)  che aveva presentato ricorso denunciando irregolarità negli scrutini

Nel dettaglio il Tar ha disposto l’annullamento del voto nelle 9 sezioni, dei verbali di ammissione al ballottaggio dei due candidati sindaci, della proclamazione a sindaco di Francesco Italia e del consiglio comunale; civico consesso che, poco tempo addietro, è decaduto per la mancata approvazione del bilancio consuntivo 2018, ed è stato sostituito da un commissario.

Nella sentenza si legge che sono state riscontrate  “illegittimità nelle operazioni elettorali del Comune di Siracusa svoltesi in data 10 giugno 2018 limitatamente alle sezioni n. 14, 20, 46, 61, 75, 95, 99, 116 e 123”.

La sentenza, in data di ieri,  presidente Agnese Anna Barone, estensore Giuseppina Alessandra Sidoti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.