Anas di Catania: la Finanza arresta altre nove persone

Catania – Ancora ancora arresti per corruzione nell’esecuzione di lavori di rifacimento delle strade affidati dal locale compartimento dell’Anas.

La Guardia di finanza di Catania ha arrestato nove persone, eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip: il provvedimento ha disposto il carcere per sei persone e i domiciliari per altre tre.

Sotto accusa anche i lavori di  sostituzione di barriere incidentate e  manutenzione delle opere in verde

E’ il terzo provvedimento cautelare emesso nell’ambito delle indagini ‘Buche d’oro’ su appalti per milioni di euro e che hanno portato in passato all’emissione di altre 9 misure restrittive.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.