Contratto di governo Lega-M5s: più lontano il mondo dei sogni

Dall’articolo di Alessandro De Angelis su Huffington Post.

➡Ecco, l’impegno Di Maio, questo il punto, prefigura già un rinvio dei principali cavalli di battaglia delle due forze di governo: il reddito di cittadinanza, la flat tax, quota cento per le pensioni. Almeno per il primo anno di governo, di qui alle Europee. Perché, semplicemente, troppo costosi⬅

Contratto di governo Lega-M5s: più lontano il mondo dei sogni

Il realismo irrompe nella narrazione gialloverde. Luigi Di Maio, di fronte alla platea di Confcommercio, si impegna solennemente a sterilizzare l’Iva, evitando che scattino le clausole di salvaguardia. È una mossa ad alto impatto politico. E non solo perché certifica che il cuore pulsante del nuovo governo non batte a palazzo Chigi. In due giorni di dibattito in Aula sulla fiducia, il professor Conte, nel suo sfoggio di vaghezza programmatica, non ha mai neppure nominato il dossier (l’Iva appunto). Come non ha nominato, tenendoli nell’indefinitezza delle intenzioni, i punti programmatici a maggior impatto di spesa, come la flat tax e il reddito di cittadinanza.

Continua leggere su:  https://www.huffingtonpost.it/2018/06/07/contratto-di-governo-lega-m5s-piu-lontano-il-mondo-dei-sogni_a_23453445/?utm_hp_ref=it-homepage

Fonte: Huffingtonpost.it